Privacy

Società Consortile LA COSA. S.r.l. (di seguito, in breve, “LA COSA”)

Le presenti avvertenze in materia di Privacy sono facilmente consultabili, in quanto accessibili dalla “homepage” del sito “www.lacosa.it” (di seguito, in breve, LA COSA) e, mediante “link”, anche da ogni altra pagina dello stesso sito, ove vengano raccolti dati personali.

Se necessario, in questi punti di raccolta, potranno essere fornite ulteriori informazioni in relazione alle finalità specifiche per cui i dati verranno utilizzati. Le presenti avvertenze, unitamente alle eventuali informazioni supplementari, sono volte a garantire la tutela della riservatezza personale dei visitatori e degli utilizzatori del sito LA COSA.

Con il termine "dati personali", utilizzato nei successivi paragrafi, si intendono tutte le informazioni che possono essere utilizzate per identificare, direttamente o indirettamente, una persona fisica o giuridica.
LA COSA non tratterà i dati personali senza il consenso dell’interessato, ove ciò non sia consentito dalla normativa vigente.

Nel trattamento dei dati personali, LA COSA si impegna al rispetto del Decreto Legislativo 196/03 e successive modifiche e, comunque, della vigente normativa applicabile in materia di tutela della Privacy.
Nell'ambito di quanto sopra, LA COSA garantisce il rispetto propri standard di sicurezza a protezione dei dati personali. I seguenti paragrafi illustrano le modalità di raccolta dei dati personali.

Utilizzo dei dati personali

La maggior parte delle sezioni del sito LA COSA non richiede alcuna forma di registrazione, permettendo l'accesso e la consultazione senza l'identificazione del visitatore/utente.

Diversamente, alcune sezioni potrebbero necessitare della registrazione. Al momento della registrazione sul sito LA COSA, potrebbe essere necessario completare alcuni “campi” (alcuni sono obbligatori, altri facoltativi) come anche scegliere uno “user name” e/o “una password”. In tale eventualità, il mancato conferimento di alcuni dei dati personali richiesti potrebbe rendere impossibile per il visitatore/utente l'accesso ad alcune sezioni del sito LA COSA e, per quest’ultima, rispondere alle eventuali richieste pervenute.
LA COSA tratta i dati personali raccolti per finalità specifiche e limitate, in relazione alle quali viene data informazione al momento della richiesta della raccolta di tali dati. A titolo di esempio, la raccolta e l'utilizzo dei dati personali potrebbero essere finalizzati alla fornitura di informazioni inerenti prodotti o servizi de LA COSA, oppure per comunicare con i visitatori/utenti per altri scopi finalizzati o connessi al trattamento ed in ogni caso legittimi.

Le informazioni trasmesse a LA COSA sono utilizzate soltanto per risolvere richieste dei visitatori/utenti e, comunque, mantenute confidenziali.

LA COSA conserva i dati personali soltanto per il tempo ragionevolmente necessario per le finalità di cui sopra, o per diversa durata eventualmente prevista in conformità agli applicabili vincoli legali e/o etici di conservazione dei documenti.

Riservatezza delle informazioni

L'eventuale comunicazione a terzi o la diffusione dei dati personali raccolti non potrà essere effettuata senza la previa manifestazione del consenso da parte dell’utente/visitatore cui i dati si riferiscono.

LA COSA non diffonderà, né altrimenti comunicherà, a terzi (al di fuori della Società Consortile “LA COSA. S.r.l.” o delle sue Consorziate) i dati personali così raccolti. Ciononostante, tali dati potrebbero occasionalmente essere trasferiti a terzi che agiscono per conto de LA COSA, o in connessione con le attività commerciali della stessa, al fine di eseguire gli ulteriori trattamenti in conformità agli scopi per i quali i dati sono stati originariamente raccolti.

Laddove la comunicazione a terzi dei dati personali sia probabile o necessaria per qualsiasi motivo, LA COSA farà in modo che tale comunicazione e l'utilizzo previsto dei dati siano chiaramente esplicitati ai fini di una corretta espressione del consenso.

Le terze parti di cui sopra potrebbero adottare differenti codici di condotta per la Privacy. In ogni caso, LA COSA intende assicurare che tali terze parti forniscano lo stesso livello di protezione de LA COSA stessa e, se del caso, richiederà contrattualmente agli stessi di trattare i dati a loro trasferiti soltanto per la finalità espressamente autorizzate da LA COSA.

Non sarà comunicato a terzi alcun dato "sensibile" ai sensi dell’articolo 4.1. lettera d) del Decreto Legislativo 196/03 in assenza di un preventivo consenso scritto dell’interessato.

Il consenso, manifestato ai sensi di quanto previsto dal presente paragrafo, potrà essere revocato in ogni momento. In tal caso, LA COSA potrebbe non essere più in grado di soddisfare le richieste da inoltrate. LA COSA, ove possibile, informerà i terzi a cui i dati sono stati trasferiti dell'avvenuta revoca del consenso.

Sicurezza e confidenzialità

Per assicurare la sicurezza e la confidenzialità dei dati personali raccolti “on-line” da LA COSA, quest’ultima utilizzerà sistemi per dati protetti, tra l'altro, da appositi “firewall” e “password”, in conformità a quanto disposto dal D.P.R. 28 luglio 1999, n. 318 e del Decreto Legislativo 196/03 e, comunque, dalla normativa vigente. L'accesso ai dati personali è consentito ai soli dipendenti "Incaricati" ed autorizzati che hanno una effettiva necessità di utilizzare tali dati e che sono stati istruiti per trattare tali dati in maniera idonea, nel rispetto dei principi di sicurezza e confidenzialità.

Eventuali violazioni in materia di Privacy da parte di dipendenti de LA COSA saranno valutate disciplinarmente. Il rispetto delle procedure de LA COSA da parte del proprio personale è oggetto di controllo e verifiche periodiche. Pur non potendo del tutto escludere la possibilità di perdite, utilizzi fraudolenti o alterazione dei dati, LA COSA intende prevenire tali eventi sfavorevoli.

Diritto di accesso

I soggetti interessati dalla raccolta dati possono esercitare tutti i diritti riconosciuti dall'articolo 7 e seguenti del Decreto Legislativo 196/03 (tra cui, a mero titolo esemplificativo: diritto di accesso, aggiornamento e cancellazione dei propri dati).

LA COSA intende assicurare che i dati personali siano aggiornati, accurati e completi. Se desiderate avere accesso o intervenire sui Vostri dati personali detenuti da LA COSA, potete scrivere all'indirizzo pertinente tra quelli indicati nel paragrafo "Titolarità dei dati personali", oppure inviare un messaggio mail al sito LA COSA.
La Vostra richiesta sarà esaminata prontamente ed adeguatamente. Nessun addebito verrà effettuato per soddisfare richieste di intervento, salvo che si tratti di una richiesta non legalmente giustificata. Richieste di cancellazione di dati personali saranno soggette agli applicabili vincoli legali, etici o di documentazione gravanti su LA COSA.

Dati anonimi e "cookies"

La maggior parte delle informazioni che LA COSA raccoglie tramite il proprio sito Internet sono anonime, al pari delle informazioni sulle pagine visitate e sulle ricerche effettuate.

Durante la consultazione/utilizzo del sito web LA COSA, non viene raccolto alcun dato personale, se non con la necessaria autorizzazione.

Le informazioni anonime sono trattate da LA COSA al fine di migliorare i contenuti del proprio sito web e per redigere statistiche aggregate su coloro che visitano il sito medesimo, ciò per finalità interne e per ricerche di mercato.
Nell'ambito di tale attività, LA COSA potrebbe installare dei "cookies" che raccolgono il nome di dominio di primo livello del visitatore/utilizzatore (a mero titolo di esempio: “provider.it” da un indirizzo e-mail tipo “ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ”), così come la data e l'ora di accesso.

Un "cookie" è un'informazione inviata al “browser” del visitatore/utilizzatore, salvata sul disco fisso del suo computer, e che non ha alcun effetto dannoso su tale computer. Il visitatore/utilizzatore ha la possibilità di modificare l'impostazione del proprio “browser” affinché sia avvertito ogni volta che riceve un "cookie", consentendogli in tal modo di decidere se accettarlo oppure rifiutarlo.

Spamming

LA COSA non ammette, ed anzi contrasta, la pratica dello "spamming".

E' definito "spamming" l'invio di messaggi e-mail non richiesti, generalmente di carattere commerciale, in gran numero e ripetutamente, a individui con i quali colui che invia il messaggio non ha avuto precedenti contatti o che hanno manifestato il desiderio di non ricevere tali comunicazioni.

D'altro canto, qualora LA COSA ritenga che certi prodotti, servizi o informazioni possano essere di interesse del visitatore/utilizzatore, si riserva il diritto di darne informazione a quest’ultimo mediante messaggi e-mail, riconoscendo al contempo al visitatore/utilizzatore la possibilità di rifiutare, tramite comunicazione scritta, tale servizio informativo.

Utilizzo del sito dal parte di minori di età

Il sito LA COSA è finalizzato all'utilizzo e alla consultazione da parte di persone maggiorenni. Non verranno prese in considerazione eventuali richieste, di qualunque genere, da parte di soggetti minori d’età.

Titolarità dei dati personali

"Titolare" dei dati personali raccolti nell'ambito del sito Internet de LA COSA è:

“LA COSA. S.r.l.”

viale Piemonte n° 47, 20093 Cologno Monzese (MI), Italia
Telefono: +39 02/2511131
Fax: +39 02/25111325
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il "Titolare" ha provveduto alla nomina dei "Responsabili" e degli "Incaricati" per il trattamento dei dati personali. I nominativi verranno resi noti all'occorrenza, in relazione alle esigenze del caso specifico.

Collegamenti ad altri siti Internet

Le presenti avvertenze in materia di tutela della Privacy si applicano soltanto al sito Internet de LA COSA, con esplicita esclusione di siti Internet di terze parti.

LA COSA si riserva di fornire collegamenti (“link”) ad altri siti che ritenga possano essere di interesse per i visitatori/utilizzatori del proprio sito.

LA COSA intende assicurare, per quanto ragionevolmente possibile, che tali siti rispettino i più elevati standard di qualità. Ciononostante, data la natura stessa del World Wide Web, LA COSA non può in alcun modo garantire gli standard di ogni sito Internet per il quale fornisce il “link”, né essere considerata responsabile per i contenuti di siti diversi dal proprio.

LA COSA intende migliorare continuamente gli strumenti a disposizione di visitatori ed utenti del proprio sito, per intervenire sui dati che le vengono forniti.

LA COSA invita dunque a consultare questa pagina periodicamente, per verificare questi miglioramenti.

portfolio